If you worked in any of these countries, you could be due a Tax Refund

Trova lavoro

L’ Australia ha un’ economia molto forte , quindi con un po’ di ricerca e un po’ di sicurezza in voi stessi, non dovreste avere problemi a trovare un buon lavoro.

Ecco qualche consiglio che potreste trovare utile nella ricerca di lavoro in Australia:

Aggiornate il vostro CV

  • Assicuratevi che il vostro CV sia aggiornato
  • Fate in modo che le vostre referenze siano verificabili e che chi ve le fornisce sia contattabile via mail.
  • Non dimenticatevi di adattare il vostro CV al mercato del lavoro australiano
  • I CV australiani e le lettere che li accompagnano potrebbero, come forma, differire da quelli del vostro Paese d’ origine.
  • Un’ ottima lettera di accompagnamento può fare la differenza.
  • Qui troverete alcune istruzioni su che stile utilizzare per adattare il vostro CV al mercato del lavoro australiano

 

Puntate ad un settore

Decidete in che settore vi piacerebbe lavorare e fatene il vostro obiettivo. I settori principali in Australia sono il settore minerario,  quello agricolo, quello finanziario, il turismo e le telecomunicazioni.

L’ assistenza ai bambini, lavori d’ ufficio a tempo determinato, lavori nel settore alberghiero sono anch’ essi molto popolari fra i detentori di visto working holiday.

Nonostante possiate essere qualificati per un certo settore nel vostro Paese d’ origine, potreste non esserlo in Australia, per cui informatevi bene prima di fare domanda per un lavoro in tale settore.

Per occupazioni legate all’ ospitalità, avrete bisogno di un certificato RSA, o un certificato RCG  se volete lavorare in ambiti dove si gioca d’azzardo.

Se volete lavorare nell’ edilizia , allora dovrete completare i corsi di sicurezza richiesti.

 

Dove trovare lavoro

Online

In Australia ci sono tanti siti dove trovare offerte di lavoro:

Potete anche caricare il vostro CV e lasciare che i potenziali datori di lavoro vi trovino.

Social media

Non dimenticate il potere dei social media; aggiornate la vostra nuova location sul vostro profilo LinkedIn e assicuratevi che i vostri contatti siano a conoscenza del fatto che state cercando un lavoro in Australia.  Controllate anche pagine Facebook e profili  Twitter di ostelli per verificare se pubblicano regolarmente offerte di lavoro.

Ostelli

Molti ostelli (almeno quello più grandi) stringono sodalizi con varie agenzie di collocamento e possono aiutarvi a trovare un’ occupazione. Dovreste sottoporre il vostro CV ad alcune agenzie di collocamento nella vostra zona per aumentare le vostre possibilità di trovare un lavoro che vi piaccia.  Se alloggiate in un ostello, controllate le bacheche con gli annunci o chiedete in giro-il passaparola è un mezzo molto potente per trovare un impiego.

Agenzie di collocamento

Inviate il CV ad almeno tre agenzie di collocamento;  vi possono essere molto utili per trovare un lavoro d’ ufficio a tempo determinato in una grande città. Potrebbero chiedervi di sottoporvi ad un semplice test di battitura e di excel per verificare il vostro livello di competenza prima di assumervi. Vi assumeranno temporaneamente all’ inizio, ma spesso questi ruoli portano ad assunzioni per periodi molto lunghi.

Fate in modo che il vostro CV venga notato!

Non siate timidi! Stampate molte copie del vostro CV e consegnatele alle aziende per cui vorreste lavorare- Caffetterie, ristoranti, hotels, bars, ecc. Queste attività commerciali  sono abituate a backpackers in cerca di lavoro, e spesso questo è il modo più veloce per spargere la voce che siete in cerca di  un’ occupazione.

Lavoro agricolo

L’ Australia è un Paese molto vasto , caratterizzato da varie zone climatiche! Il lavoro agricolo e la raccolta di frutta si svolgono tutto l’ anno. Per fare in modo di trovarvi nella zona giusta dell’ Australia in alta stagione, informatevi su quali frutti vengono raccolti e in quale area.

Controllate il sito del governo sull’ agricoltura per maggiori informazioni e consigli su lavoro, alloggi, condizioni lavorative e trasporti  qui.

Ci sono anche altri siti internet dove troverete informazioni sui lavori agricoli o di raccolta di frutta:

Quando cercate lavoro nel settore dell’agricoltura, controllate che ci sia alloggio nella zona o altrimenti, assicuratevi che la vostra abitazione sia vicina a dove lavorerete.

Il rimborso sulle tasse in Australia è, in media, di AU$2600

OTTIENI IL TUO ADESSO

Secondo anno - lavoro specifico

Se avete intenzione di richiedere un visto working holday per il secondo anno consecutivo, dovrete svolgere tre mesi di lavoro specifico in una regione dell’ Australia. Di solito il lavoro più facile da trovare è nella raccolta di frutta, nell’ orticoltura, o altri tipi di lavori agricoli. Prima deciderete se volete stare un altro anno prima potrete pianificare dove e quando svolgere il lavoro.

Per maggiori informazioni sui lavori in questo settore in tutto il Paese, visitate il sito jobsearch.gov.au/harvesttrail.

Conservate le buste paga!

Quando troverete un lavoro, assicuratevi di conservare le buste paga in modo tale da poter dimostrare di aver lavorato quando farete richiesta di un secondo visto annuale.

Non dimenticate di portarvi dietro la crema anti insetti e quella di protezione!

Conoscere i propri diritti

Prima di accettare qualsiasi impiego, assicuratevi di conoscere i vostri diritti onde evitare di avere a che fare con datori di lavoro disonesti, che sono comunque una minoranza; è tutttavia importante essere informati per evitare che qualcuno si approfitti di voi. Per saperne di più sulle politiche di lavoro e diritti per i lavoratori stranieri in Australia, leggete  qui.

Assicuratevi che i potenziali datori di lavoro vi stiano offrendo una paga equa ; potete controllare la paga sindacale australiana sul sito www.fairwork.gov.au. L’ Australia vanta una forte economia, per cui, se insisterete nella ricerca, non avrete problemi ad ottenere un buon stipendio.

Il rimborso sulle tasse in Australia è, in media, di AU$2600

OTTIENI IL TUO ADESSO

Hai un lavoro?

Una volta che otterrete un lavoro, dovrete, fra le altre cose, aprire un conto corrente australiano e richiedere un Tax File Number. Avendo un Tax File Number (TFN), sarete in grado di aprire un conto corrente in Australia e potrete essere sicuri che il vostro datore di lavoro vi pagherà e dedurrà la corretta percentuale di tasse. Senza il TFN, dovrete pagare emergency  tax (la percentuale di tasse più alta).

Vi permetterà inoltre di fare richiesta di un rimborso delle tasse! Potete registrarvi per un TFN qui. Avrete bisogno del numero del visto e di quello del passaporto.

 

Rimborso delle tasse

Molti detentori di visto working holiday che lavorano in Australia, potrebbero aver diritto ad un rimborso delle tasse al termine dell’ anno fiscale (30 giugno) oppure quando lasceranno definitivamente l’ Australia. I rimborsi più comuni sono quelli delle tasse legate al reddito e quelli della superannuation (ovvero i contributi pensionistici).

Per cui, quando finisce l’anno fiscale o lasciate il Paese definitivamente, perché non richiedere una stima gratuita qui per verificare se avete diritto a un bel gruzzolo?

Buona fortuna e vi auguriamo di trovare presto un lavoro!

About The Author

Ciara Kennedy - Digital Content Writer @ Taxback.com

Ciara is our Digital Content Writer at Taxback.com. Since graduating in Journalism and Visual media, Ciara has worked in online marketing in Ireland and Australia and loves writing in all its forms.

Live Chat Help
Ciara Kennedy - Digital Content Writer @ Taxback.com in
×